Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Lo start per i tremila iscritti è alle ore 9.00 al Castello

 

pietro mennea

Tutto pronto per la “Pietro Mennea Half Marathon 2017- Soffri ma sogni…”, la mezza maratona dedicata al compianto fuoriclasse dello sport pugliese (in foto), che prenderà il via domenica 19 febbraio alle ore 9.00 dal Castello. Quasi tremila le iscrizioni, anche di atleti non pugliesi, con la particolarità di ospitare anche gli sportivi disabili. Questi ultimi, attraverso uno spingitore e un ruotino aggiuntivo per la carrozzella, riescono ad essere in pista e ad abbattere le barriere culturali e sociali. E la Puglia, sottolinea l’associazione Barletta Sportiva che organizza l’evento, è la prima regione del Sud ad aver intrapreso questo percorso di inclusione sociale anche nella corsa.


La manifestazione è stata presentata in Regione, ente patrocinante: «La Pietro Mennea Half Marathon 2017 è un esempio positivo in perfetta sintonia con le politiche sportive della Regione Puglia – ha detto l’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese – e un evento in grado di interpretare al meglio i nostri obiettivi. Fondamentalmente tre: l’estensione delle pratiche sportive quanto più possibile per migliorare la qualità della vita, l’incremento del turismo sportivo che fa della Puglia e della bellezza del suo territorio una meta importante e infine l’interpretazione dello sport come un potente strumento terapeutico nei confronti dei soggetti disabili». All’incontro con i giornalisti è intervenuto, tra gli altri, il consigliere regionale Ruggiero Mennea, nella veste di delegato della Fondazione Pietro Mennea.


La manifestazione sportiva ha come obiettivo la raccolta fondi in favore della Fondazione Pietro Mennea Onlus per finanziare un progetto della diffusione dello sport delle persone con disabilità.