Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sei incontri provinciali a partire da martedì prossimo

 

LOGO coni puglia

È fissato per il 13 febbraio il primo incontro di formazione dei tecnici delle associazioni sportive coinvolte nel progetto “Centro Coni – Orientamento e avviamento allo sport”.

Un progetto che ha come obiettivo offrire ai giovani dai 5 ai 14 anni un diverso approccio culturale e metodologico basato sul gioco ed un’attività sportiva di sperimentazione e scoperta che prevede l’interazione tra diverse discipline.

Il progetto promuove la diffusione di principi come il rispetto dell’individualità di ciascuno, del gruppo e delle regole e di valori come il benessere psico-fisico, la socializzazione, l’integrazione e l’abitudine ad un sano e corretto stile di vita.

 

A livello didattico il Progetto è affidato ad un personale adeguatamente formato e aggiornato presso le Scuole Regionali dello Sport del CONI, che offre ai ragazzi attività differenziate per fasce d’età e rivolge una particolare attenzione alla valorizzazione del talento.

Infatti il Progetto è in continuità ed in condivisione con Educamp – centri estivi multidisciplinari e luoghi di aggregazione e di confronto, ed il Trofeo Coni, manifestazione multi sportiva a libello nazionale.

 

Nei Centri CONI, che in Puglia vedono coinvolte 26 Società Sportive suddivise in 19 centri, come riportato nel seguente link http://www.coni.it/it/centro-coni/sedi-centro-coni/puglia.html, i giovani vengono orientati e avviati all’attività sportiva in modo corretto, rispettando le fasi di crescita fisica e psichica per uno sviluppo armonico, che sia in grado di far loro apprezzare e comprendere lo sport in tutte le sue potenzialità.

 

Tema del primo incontro formativo dei tecnici coinvolti nel Progetto: “Gioco e attività motoria di base in età evolutiva: lo sport educativo e l’approccio psicomotorio; La gestione delle emozioni nei giovani atleti; Osservazione e valutazione delle dimensioni psicologiche in ambito sportivo; Comunicazione efficace e gestione dei feedback; La gestione del gruppo sportivo in età evolutiva; Esercitazioni pratiche”.

 

Si comincia il 13 febbraio a Brindisi c/o l’Aula del Coni Point (in via Dalmazia 21/C) dalle 15.00 alle 18.00. Poi le altre date:

  • 16 febbraio 2018 a Foggia c/o l’Aula del Coni Point (in via Nazzaro, 9) dalle 15.00 alle 18.00
  • 17 febbraio 2018 a Taranto c/o Aula del Coni Point (in viale magna grecia, 119) dalle 9.00 alle 12.00
  • 17 febbraio 2018 a Lecce c/o l’Aula magna della Icos Sporting Club (in via Einaudi, 12) dalle 15.00 alle 18.00
  • 18 febbario 2018 a Bari c/o la Scuola regioanle dello sport (Stadio della Vittoria, via Madonna della Rena, 5) dalle 15.00 alle 18.00
  • 23 febbraio 2018 a Barletta c/o la scuola Girondi (in via Zanardelli) dalle 15.00 alle 18.00.

 

Docente di tutti gli incontro sarà il prof. Victor Laforgia, psicologo dello sport e docente/formatore della Scuola Regionale dello Sport per i corsi di formazione e aggiornamento per allenatori, tecnici, dirigenti e giudici di gara per i moduli formativi di psicologia dello sport.