Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Al "Parco della Civiltà" di Grottaglie si è svolta l'ultima delle cinque tappe previste, massiccia la partecipazione

 

festa finale domeniche di sport in allegria

Un grande successo di partecipanti ha caratterizzato l'ultimo evento del progetto denominato "Domeniche di sport in allegria", svoltosi domenica 16 dicembre presso il "Parco della Civiltà" di Grottaglie.

 

Il progetto - con l'obiettivo di diffondere la pratica sportiva attraverso programmi di attività motoria e sportiva multidisciplinari con particolare attenzione per l’aspetto ludico aggregativo in una sorta di "Open Day dello sport" - ha avuto come destinatari ragazzi di età compresa tra gli 8 ed i 14 anni che hanno avuto la possibilità di cimentarsi gratuitamente in diverse discipline sotto la guida di tecnici federali qualificati.

 

Il progetto si è snodato lungo la provincia di Taranto partendo dal capoluogo con lo svolgimento del primo evento programmato il 14 ottobre presso il Centro Sportivo Paolo VI e proseguendo con altri quattro eventi: il 21 ottobre a Grottaglie presso lo stadio D’Amuri e zona antistante; l'11 novembre in Piazza Garibaldi a Manduria; il 18 novembre presso la Scuola "Leonardo da Vinci" di Statte; per finire con la grande chiusura di domenica scorsa ancora a Grottaglie.

 

Grazie a "Domeniche di sport in allegria" sono state protagoniste tantissime discipline sportive. Basti pensare che nell'ultimo appuntamento di Grottaglie - organizzato con la preziosa collaborazione del Comune con cui è in atto una sinergia nell'ambito del brand di Grottaglie Città Europea dello Sport 2020 - i bambini e ragazzi hanno preso d'assalto le diverse postazioni con le attività di pugilato, calcio, tennis, arti marziali, pallacanestro, tiro con l'arco e mountain-bike.

 

"Si è trattato di un vero e proprio momento di festa - ha commentato il Delegato CONI Taranto Michelangelo Giusti - reso ancora più particolare grazie alle iniziative promosse dal Comune di Grottaglie nel periodo natalizio. Un altro evento di così grande portata e carico di entusiasmo si è svolto anche a Manduria in cui si è registrata un'ottima partecipazione". 

 

“Domeniche di sport in allegria” è stato promosso dal CONI Taranto con il sostegno ed il supporto del CONI Puglia, senza dimenticare il coinvolgimento di tantissime Associazioni sportive dilettantistiche territoriali che hanno sposato il progetto e l’interessamento diretto dei Fiduciari Locali CONI.