Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

La rappresentativa pugliese non è riuscita a confermare il piazzamento della passata edizione, ma in una classifica cortissima si è comunque fatta onore

 

IMG 20190927 WA0025

 La Puglia saluta la Calabria con un 9° posto nella classifica generale della 6ª edizione del Trofeo Coni Kinder+Sport. I 180 giovanissimi atleti presenti (tanti dei quali al di sotto dei 10 anni posti come limite di accesso) hanno vissuto 3 giorni intensi e ricchi emozioni tra Crotone e Isola di Capo Rizzuto, dove si è svolta una delle edizioni meglio organizzate e più combattute della manifestazione.

Chiamati a difendere il 4° posto ottenuto nel 2018 e 2017, i piccoli talenti dello sport pugliese hanno dato il massimo delle loro capacità, portando a casa una medaglia d’oro nel taekwondo, un argento nella pallamano, 5 bronzi rispettivamente nella pallapugno, tennis, tiro con l’arco, tiro a volo e lotta-judo-karate. In particolare il bronzo della Fijlkam Puglia è frutto dell’oro conquistato dal karate, del terzo piazzamento della lotta e del 9° del judo. Sono entrati nel conteggio dei punti che hanno decretato i 91 finali anche tre dei quarti posti ottenuti dalle altre discipline, vale a dire: ciclismo, canottaggio e nuoto pinnato. Ai piedi del podio si erano piazzati anche golf e sci nautico.

 

Quinto posto per la ginnastica ritmica, l’agility dog e il pugilato. A seguire, tutti gli altri: danza sportiva, atletica leggera, nuoto (sincro+salvamento), pesistica, tiro a segno (6° posto); kick boxing (7°); dama, orienteering, vela (8°); canoa, motonautica, tennistavolo, scacchi (9°); scherma (10°); bocce, rugby (12°); triathlon (13°); badminton, hockey (14°); arrampicata sportiva (16°); calcio (19°).

 

Tornando al podio, la squadra del taekwondo accompagnata dai tecnici Vito Semeraro e Steven Baglivo era composta da: Anna Francesca Vitale, Silvia Franco, Fernando Gabriele Rosato, Francesco Antonio Santoro (ASD New Marzial Mesagne), Barbara Buttazzo (ASD Taekwondo Perulli) e Davide Ventrella (ASD Kin Yu Sin).

 

Sono invece tornati a casa con l’argento appeso al collo: Ilaria Di Mise, Alessandra Guglielmi, Michela Martino, Claudia Candela, Alice L'Abbate, Maira De Marinis, Dominique Cacciapaglia, Leonardo Quarato, Domenico Coppola, Marco De Luca, Mattia Barone, Silvano Castore, della Handball Conversano, accompagnati dai tecnici Vincenza Fanelli e Elena Barani.

 

Bronzo per la Fijlkam nel conteggio ottenuto dai piazzamenti della squadra di Lotta (3°) – composta da Nicolò Mastrofilippo (Asd Libertas Molfetta), Lorenzo Pio Di Puppo, Alessia Casalino, Francesco Morlino (ASd Athlon Corato), Umberto Palatella (Asd Artagon Foggia), guidati da Louis Bucci, Judo (9°) – composta da Antonia Le Grazie (Asd La palestra), Giulia Del Mastro (ASd Angiulli), Niccolò Lotito (Judo Team Iacovazzi), Francesco Loconsole (Yama Arashi Bari), Marco Morisco (Asd Fitness Time), accompagnata da Anna Maria Marrone, Karate (1°) – composta da Marianna Prezioso (New Lab), Mikol Mininni (Kandu Dai), Vasco Caiati (Karate Club Bitonto), Devis De Pascalis (Asd Denisport), Federico Papagni (Kyohan Simmi), guidata da Nicola Simmi.

 

Bronzo anche per:

  • la squadra di pallapugno guidata dal tecnico Michele La Mola e composta da Helen Lara Minchillo, Paola Montedoro, Tonia Cilla, Michele Alberto Liuzzi, Giuseppe Lavacca, Francesco Magnati, tutti tesserati per l’Asd Gymnosport
  • la squadra di tennis composta da Giuseppe Scupola, Francesco Veronico, Vincenzo De Fazio, Alessandra Ronco dell’Asd Amagon, allenati da Giuseppe Sicolo;
  • la squadra di Tiro con l’arco composta da Claudia Pozzato e Silvia Putignano (Arcieri dei Peuceti), Angelo Rizzitelli e Michele Cipriani ()Arcieri Somnii), accompagnati da Angela Fiorella;
  • il tiro a volo con Sara Carrozzo (riro a volo San Donaci-S. Pancrazio), Andrea Cito (tiro a volo Diana), Pasquale Salinaro e Cosimo Luca Salinaro (Tiro a volo Spinella), con il loro tecnico Cosimo Salinaro.

Fotogallery