Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sabato 13 marzo l'assemblea elettiva al Palaflorio di Bari 

 

GIUNTARiportare lo sport al centro delle politiche sociali pugliesi.

 

Perché, nonostante l’impegno della Regione che ha elevato a 21 milioni di euro i finanziamenti disponibili per la galassia sportiva, la pandemia ha di fatto condizionato e penalizzato i nostri stili di vita, soprattutto quelli delle nuove generazioni: sovrappeso e obesità colpiscono più del 30 per cento della popolazione infantile.

 

E ogni euro in più speso per lo sport è un euro in meno speso per la sanità.

 

E’ questo l’impegno che caratterizzerà il prossimo mandato di Angelo Giliberto, riconfermato alla guida del CONI Puglia e della sua Giunta.

 

Una Giunta che si colora di rosa grazie all’ingresso di tre donne: Marinella Falca (già vincitrice della medaglia d'argento nella ginnastica ritmica a squadre alle Olimpiadi di Atene 2004), Francesca Rondinone in rappresentanza dei tecnici e Serafina Grandolfo in rappresentanza degli Enti di Promozione Sportiva.

 

Con loro - le elezioni svoltesi al PalaFlorio - hanno premiato Vito Tisci, Giuseppe Lassandro e Antonio Pellegrino in rappresentanza delle Federazioni Sportive e Giovanni Stefano Laterza in rappresentanza delle Discipline Sportive Associate.

 

Nella foto il Presidente Giliberto e la Giunta CONI

Banner 2