Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo Ansmes

L’aula consiliare di palazzo Carafa ospiterà domani la cerimonia di premiazione delle eccellenze sportive leccesi. Alle 17.30, alla presenza delle massime autorità cittadine e sportive, i dirigenti e le associazioni dilettantistiche che si sono distinti per l’impegno profuso nella promozione dello sport riceveranno le Stelle al merito sportivo, mentre gli atleti che hanno conquistato risultati agonistici importanti a livello nazionale ed internazionale saranno premiati con la medaglia al Valore atletico. 

In particolare, lo sport salentino festeggerà una Stella d’oro, quattro d’argento e sette di bronzo (di cui due ad associazioni sportive dilettantistiche) oltre ad una medaglia d’argento ed 11 di bronzo. 

Di seguito tutti i nomi dei premiati con le Federazioni / Enti di appartenenza.

Stella d’oro: Francesco Basurto (Federcalcio). 

Stelle d’zrgento: Pasquale Pio Grasso (Federugby/Csain), Ludovico Malorgio (Panathlon), Roberto Manno (Federazione tiro a volo), Luigi Peccarisi (Federazione sport rotellistici).

Stelle di bronzo: Assunta Greco (Federscherma), Fabio Manta (Federugby), Rocco Rosario Picci (Federazione tiro con l’arco), Giovanni Saccomanno (Federciclismo), Mauro Salvatore Zizi (Acsi), Asd Judo Club Olimpia Lizzanello (Fijlkam– Judo), Asd Arcieri del Basso Salento (Fitarco).

Sul palco sfileranno anche 12 atleti che si sono distinti per i risultati ottenuti nel 2018 in tante discipline. Si tratta di:

Medaglia d’argento: Claudia De Luca (campionessa europea double trap) per la Federazione tiro a Vvlo. 

Medaglia di bronzo: Maria Grazia Alemanno (campionessa italiana di sollevamento pesi cat. 63kg) ed Emanuele Bianco (campione italiano distensione su panca, cat. 85kg) per la FederazioneiItaliana pesistica; Giacomo Brunettini (campione italiano pesca in apnea a coppie) e Rocco Cuccaro (6° classificato al campionato mondiale pesca in apnea per nazioni) per la Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee; Damiano Cordella (campione italiano dilettanti, cat. 49 kg) per la Federazione pugilistica italiana; Antonio Del Cuore (campione italiano bersaglio mobile a 10m corsie miste) per l’Unione Italiana Tiro a Segno; Cristiano Diamante (campione italiano dama italiana a squadre) per la FederDama; Sofia Maglio (3^ classificata campionato europeo double trap individuale) per la Federazione tiro a Vvlo; Demis Radovcic (campione italiano pallamano 2018) per la Federazione italiana gioco handball; Cristiana Rizzelli (campionessa italiana combattimento, cat. -73 kg) per la Federazione italiana taekwondo; Michele Silvi (campione di paracadutismo, figure in caduta libera a 4 elementi) per l’Aeromobil club Italia.

Infine, il delegato del Coni provinciale,. Antonio Pellegrino, assegnerà anche tre targhe speciali: “Una vita per lo sport” ad Anna Grazia Turco, “Alla carriera” ad Angelo Sticchi Damiani e “In memoria di…” ai familiari del maestro Gianfranco Marchello.

Banner 2